XM@S non ce la fa: niente nuotata con gli squali per Corey Taylor

Qualche giorno fa il sottoscritto vi aveva accennato ad un’idea improbabile venuta in mente a Corey Taylor, frontman degli Slipknot e degli Stone Sour. Il buon Corey è uscito sul mercato discografico natalizio con un singolo ‘anti-Natale’ dal titolo XM@S e aveva dichiarato che, se il singolo fosse arrivato al numero uno della classifica inglese, si sarebbe fatto riprendere mentre nuotava con gli squali, in classico stile Jackass.

Ebbene Corey Taylor dovrà ritornare sui suoi passi perché ha perso la scommessa con i fan. XM@S non è riuscito ad arrivare al primo posto della charts inglese. La medaglia d’oro è infatti andata a Matt Cardle, vincitore di X-Factor inglese con il suo singolo When We Collide, cover rivisitata della canzone Many Of Horror di Biffy Clyro.

XM@S si è fermato alla posizione numero 37, ben lontano dall’obbiettivo che si era prefissato Corey Taylor. Il cantante si è dichiarato soddisfatto della 37esima piazza in classifica soprattutto a soli 7 giorni dalla messa in vendita di XM@S.

Ricordando che tutti i proventi della vendita di XM@S andranno alla Teenage Cancer Trust, diciamo a Corey Taylor che, dopotutto, si è risparmiato una bella grana. Nuotare con gli squali non deve essere il massimo. Fa pure freddo.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica