Sanremo 2012: vedova Battisti dice No alle cover di Noemi e Emma

A Sanremo 2012, nel corso della serata del giovedì dedicata alla musica italiana famosa nel mondo, è in forse l’esibizione di Noemi e Emma con i brani che rendono omaggio a Lucio Battisti. La vedova di Battisti però ha detto “No” a questo tributo.

Il direttore artistico Gianmarco Mazzi ha spiegato che la serata del giovedì sarà un tributo alla musica italiana famosa nel mondo. I 14 big in gara, quindi, si esibiranno con una serie di brani italiani divenuti celebri in tutto il mondo.

Noemi e Emma Marrone dovrebbero presentare due brani di Battisti. Noemi dovrebbe cantare To Feel In Love, ossia Amarsi Un Po’, con Sarah Jane Morris e Emma Marrone, invece, dovrebbe cantare If Paradise Is Half As Nice (Il Paradiso) con Gary Go. I duetti della serata del giovedì sono stati annunciati domenica 15 gennaio nel corso dello Speciale Sanremo andato in onda a Domenica In – L’Arena condotta da Massimo Giletti.

La vedova di Lucio Battisti, dopo aver appreso che a Sanremo 2012 ci sarebbe stato un tributo alla memoria del cantante, ha fatto arrivare il suo stop. La vedova Battisti ha deciso di diffidare Sanremo dal mettere in atto questo tributo.

Il diretto artistico del Festival Gianmarco Mazzi ha dichiarato: “Mi ha telefonato per diffidarci” e aggiunge: “Nella serata del giovedì vogliamo rendere onore alla memoria di Battisti”. Ovviamente Mazzi si augura che lo stop imposto dalla vedova del cantante possa rientrare.

In realtà non è la prima volta che la vedova di Battisti interviene per negare la sua autorizzazione a riproporre un brano del marito scomparso. La moglie del cantante, infatti, aveva negato la sua autorizzazione anche a Mogol quando voleva proporre il brano inedito Il Paradiso Non è Qui. In fondo è la stessa donna a detenere tutti i diritti sulla musica di Lucio Battisti ed è sempre intenzionata a mantenere una certa riservatezza intorno alla memoria del marito.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica