Pantera reunion: Vinnie Paul offeso dai fan

Ogni volta che un ex componente dei Pantera parla, il cuore di un metallaro si spezza. Recenti dichiarazioni di Vinnie Paul e Phil Anselmo hanno lasciato intendere che non c’è nessuna possibilità che i due ricomincino a suonare assieme a Rex Brown (che suona con Phil nei Down) per una sorta di reunion.

Reunion che, comunque, non sarebbe completa vista la forzata assenza del geniale chitarrista Dimebag Darrell, freddato da un pazzo squilibrato con cinque colpi di fucile nel 2004 durante un live dei Damage Plan (coi quali suonava).

A riprendere la parola ora è proprio Vinnie Paul, che di Darrell è il fratello. “Penso che sia molto irrispettoso l’atteggiamento di alcuni nostri fan, che quotidianamente ci assillano con richieste di reunion: Dimebag era una parte fondamentale del gruppo, e mi sembra che solo l’immaginare una reunion senza di lui sia da fuori di testa. Dopo la sua morte ci ha lasciato un’eredità impressionante, che merita di rimanere inviolata e immacolata”.

Insomma niente reunion per i Pantera. Ma, in fondo, ha ragione Vinnie Paul. Che Pantera sarebbero senza Dimebag Darrell?

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica