Marta Sui Tubi Carne con gli Occhi: l’ennesimo capolavoro

E’ uscito il 22 marzo il nuovo album della rockband siciliana, s’intitola Carne con gli Occhi: dodici singoli tutti da ascoltare.

In perfetto stile Marta Sui Tubi quest’album parla chiaro ai suoi ascoltatori, volgendo lo sguardo al mondo circostante.

In Sicilia con carne con gli occhi si indica una persona senza identità, facilmente suggestionabile, vuota, e non è difficile dunque capire il motivo di questo curioso titolo.

I Marta Sui Tubi rivolgono lo sguardo ancora di più verso la società e i suoi meccanismi, e si dirigono in particolare verso quella parte dormiente dell’Italia, che si rende facile preda per chi è sempre pronto ad approfittarsene.

In un periodo affatto facile per il nostro Paese, i Marta Sui Tubi ci presentano un ritratto diretto e quanto mai veritiero della nostra società.

Basti pensare a brani come Muratury, canzone tragi-comica con le ormai classiche frasi in dialetto siciliano per meglio rendere l’idea.

E ancora, in Carne con gli Occhi ad accompagnare i sali e scendi tipici dei MST c’è anche il violoncello, suonato dalla new entry Mattia Boschi.

I fan più esigenti si aspettavano forse un po’ più di sperimentazione, sia per quanto riguarda i testi che per la musica.

Ma a quanto pare i Marta Sui Tubi continuano a cavalcare la loro onda e non si può certamente negare che Carne con gli Occhi sia un ottimo disco.

Tracklist completa dell’album Marta Sui Tubi Carne con gli Occhi

  1. Basilisco
  2. Cristiana
  3. Le cose più belle sono quelle che durano poco
  4. Al guinzaglio
  5. Carne con gli occhi
  6. Camerieri
  7. Di vino
  8. La canzone del labirinto
  9. Muratury
  10. Coincidenze
  11. Il traditore
  12. Cromatica

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica