Katy Perry: dal dolore per il divorzio da Russell Brand è nato Prism

Katy Perry è ormai pronta a debuttare con il nuovo album Prism che sarà disponibile in vendita in tutti i negozi di dischi e negli store digitali a partire dal prossimo 22 ottobre. Il nuovo album è stato anticipato dal singolo Roar che ha subito ottenuto un grande successo. Il secondo singolo estratto da Prism invece sarà Unconditionally, ma fino ad oggi non è ancora stata svelata la data ufficiale del lancio. Di recente però la popstar ha concesso un’intervista a Billboard nel corso della quale ha rivelato tutto ciò che ha dato vita alla sua ultima fatica discografica.

Prism è nato in seguito al dolore vissuto da Katy Perry per la separazione da Russell Brand. La popstar è addirittura arrivata a pensare a compiere un gesto estremo, come il suicidio. Proprio a Billboard la Perry ha ricordato il suo dolore rivelando: “Mi sono chiesta: Voglio sopportare? Devo continuare a vivere?”.

La Musica, la sua Musica, l’ha salvato. In quei momenti bui, di sofferenza, Katy infatti è riuscita a concentrare tutta la propria sofferenza nella musica dando così vita al suo nuovo album: “Tutte le canzoni sono momenti di vita reale. Posso scrivere solo cose autobiografiche. Dico ai miei fan, se vogliono sapere la verità basta ascoltare le canzoni”.

Intanto Katy Perry continua a guardare verso il futuro. Prism è il suo terzo album, ma la giovane popstar già pensa a come potrebbe essere il suo quarto album. Katy ormai vede avvicinarsi sempre di più i 30 anni e per questo motivo pensa che il successore di Prism potrebbe essere “un album da chitarra acustica”.

 

katy perry prism

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica