Foo Fighters: la pausa dopo il tour mondiale!

Credo sinceramente di poter dire che l’ultimo album dei Foo Fighters Wasting Light è uno degli episodi rock migliori degli ultimi anni, probabilmente preceduto solamente da un altro album dei Foo Fighters. Ebbene la band dell’ex drummer dei Nirvana Dave Grohl ha dato un doveroso supporto a questo disco campione di vendite con un tour mondiale che si è appena concluso.

I Foo Fighters, infatti, hanno chiuso i concerti con una data live al Global Citizen Festival 2012 al Central Park di New York e sono entrati in un periodo di pausa. È stato lo stesso Dave Grohl a dichiarare lo stop momentaneo in una recente intervista all’Huffington Post: “Senza farne chissà che grande storia, dopo questo concerto non abbiamo altri live in programma. Tutto qui. Non so quando saremo nuovamente in grado di suonare di nuovo”.

Si parla, quindi, di un periodo di riposo più che di una pausa. Dalla pubblicazione del disco Wasting Light in poi Dave e compagni non si sono fermati un attimo ed è giusto che si prendano una meritatissima vacanza. È bellissimo andare in tour ma immaginate quanto potrebbe essere stancante farlo per mesi di seguito girando il mondo in lungo e in largo.

Che non ci sia niente da preoccuparsi è un dato di fatto rafforzato anche da wuanto scritto dai Foo Fighters sul sito ufficiale qualche tempo fa: “abbiamo ancora tante canzoni da scrivere e tanti dischi da registrare”. E hanno anche aggiunto che se diciassette anni fa gli avessero detto che nel 2012 avrebbero ancora scritto delle canzoni non ci avrebbero mai creduto.

Insomma, passeremo i prossimi mesi a riascoltare a tutto volume Wasting Light e le bellissime canzoni come Rope, White Limo e These Days in attesa che i Foo Fighters ci facciano presto una sorpresa che non può che essere graditissima. A presto con ulteriori notizie.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica