Concerto Primo Maggio 2010: Vinicio Capossela

Si è tenuto ieri uno degli eventi musicali più attesi dell’anno, il Concerto del Primo Maggio 2010, in cui tra tutti gli artisti, ospiti e grandi volti chiamati a presenziare sul palcoscenico di Piazza San Giovanni di Roma, sono apparsi una serie di nomi di grande riguardo della scena musicale italiana.

Primo tra tutti, anche grazie alla sua costante partecipazione al concerto della Festa dei Lavoratori, è sicuramente Vinicio Capossela che, di fronte a circa 700mila persone, non ha evitato di portare sul palco la sua singolare artisticità tutta all’insegna della musica e, soprattutto, del divertimento.

Lo spettacolo fatto ad uomo, questo si potrebbe dire del cantautore e polistrumentista di origini tedesce che, come sempre, è riuscito a far saltare, cantare e ballare una massa informe di pubblico affascinato dal ritmo coivnolgenete della sua musica.

Un genere indefinibile il suo, che vaga tra il jazz, il folk e brevi contaminazioni del pop, con insenature della più tradizionale delle musiche popolari italiane, tra tarantella, pizzica e i ritmi più seducenti del Sud Italia.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica