Beautiful in concerto a Milano, il rock è una cosa seria

Cristiano Godano, Luca Bergia e Riccardo Tesio cosa vi fa venire in mente? I Marlene Kuntz naturalmente.

Se a questi tre splendidi ragazzacci aggiungiamo però Gianni Maroccolo e il dj scozzese Howie B, cosa succede? Che i ragazzacci diventano cinque e diventano assolutamente very Beautiful.
Beautiful è il nome di un progetto discografico nato nelle idee nel 2008, periodo in cui i cinque collaborano per la sonorizzazione dell’opera Indeepandance, e sviluppato nei due anni a seguire.
La band esordisce ad Italia Wave 2009 e parteciperà poi al concerto del Primo Maggio 2010, riscuotendo il favore di pubblico e critica.
Beautiful grazie alla grande forza espressiva e musicale dei Marlene e alle influenze  di Gianni Maroccolo e Howie B, diventano in breve tempo uno dei progetti discografici più apprezzabili nel panorama della musica indie, anche se forse non di facile impatto per tutti.
Se avete voglia però di conoscerli, di immergervi in un contesto musicale che riporta il rock alla sue essenze più minimali, i Beautiful stanno per partire con un tour che prenderà il via proprio domani 15 ottobre 2010.
Si parte dal Land of Life di Legnano, Milano, e si continuerà nei mesi successivi nelle città di Perugia, Roma, Brescia, Rimini, Bari, Torino, Firenze. La chiusura del tour dei Beautiful è prevista per  il 17 dicembre, la band tornerà a Milano, stavolta  al Leoncavallo.
L’album dei Beautiful è uscito lo scorso 14 settembre e come detto è un prodotto che risveglia la vena rock vecchia maniera, tipica degli anni ’70.

Psichedelico, flashante, senza strutture stabili, Beautiful, titopo eponimo dell’album, è un lavoro assolutamente aperto, libero. E noi, naturalmente, ve lo consigliamo.

Di seguito un estratto tratto dal Concerto Del Primo Maggio 2010:

www.youtube.com/watch?v=j25rAR7LQio&feature=related

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica