Beatles The Next Generation: James McCartney vuole riformare la band con i figli

Ritornano i Beatles. Anzi, tornano i figli dei Beatles. Sembra che James McCartney, figlio di Paul, sia seriamente intenzionato a dare vita ad una nuova band insieme ai figli degli altri tre Beatles originali. James vorrebbe coinvolgere nel suo progetto Sean Lennon, Dhani Harrison e Zak Starkey, il primogenito di Ringo Starr.

James McCartney sta già sviluppando la sua idea e avrebbe già pensato al nome della band, The Beatles – The Next Generation. Di recente James ha spiegato al network britannico BBC: “A me piacerebbe un sacco. Sean mi e’ parso interessato, e cosi’ anche Dhani”.

Sembra che il più scettico sia Zak, figlio di Ringo, che dal papà ha ereditato la passione per la batteria. Zak è l’unico ad avere una carriera professionale molto ricca, visto che in passato ha suonato con gli Oasis, Iron Maiden e Waterboys. Già da un po’, invece, suona con gli Who, sostituendo così Keith Moon, fraterno amico di Ringo.

James McCartney nutre grandi aspettative per la nuova generazione dei Beatles, tanto da aver dichiarato: “Però con un po’ di aiuto dal sangue che ci scorre nelle vene, si può sperare che alla fine il gruppo veda la luce”, ma ha anche aggiunto di aver “sognato di diventare migliori dei Beatles”, però non sa ancora se riuscirà a portare a termine questo progetto.

Chissà magari prima o poi potremmo vedere su un palco la nuova generazione dei Beatles, ma intanto James McCartney in merito alla proprie aspettative ha specificato: “mi piacerebbe anche solo eguagliarli, i Beatles, ma persino così e’ davvero dura”.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica