Amici 12: Davide Sacha espulso dagli insegnanti

Davide Sacha è stato eliminato da Amici 12 perché accusato di applicarsi poco. Si tratta di un vero e proprio colpo di scena, perché per la prima volta gli insegnanti non hanno voluto assegnare la maglia grigia, che sta ad indicare che l’allievo è a rischio eliminazione, ma hanno deciso direttamente per la bocciatura ed espulsione.

Questo è ciò che è successo all’ormai ex allievo Davide Sacha che nel giro di quattro settimane non è riuscito a convincere gli insegnanti Mara Maionchi, Rudy Zerbi e Grazia Di Michele, né i loro assistenti. In un primo momento i tre insegnanti hanno chiesto di esaminare il giovane allievo, ma in seguito Grazia Di Michele ha spiegato: “Gli assistenti ti hanno stimolato perché fossi più disciplinato nello studio, l’atteggiamento però è rimasto un po’ contrario allo spirito di questa scuola. Quando vieni incitato hai un atteggiamento indifferente”.

Davide Shacha infatti ha riscontrato delle difficoltà con la memoria perché non riusciva a ricordare i testi. Il giovane allievo però si è subito scusato con gli insegnati rivelando: “Ho problemi di concentrazione”. Le scuse però non sono bastate ad evitargli l’espulsione.

Rudy Zerbi infatti in un primo momento voleva dargli la maglia grigia, ma alla fine ha lanciato una proposta che ha colto un po’ tutti di sorpresa: “Per non fare tempo di perdite successive e togliere lo spazio agli altri e far perdere tempo a Luca Maria e a noi, è inutile fare una verifica. La cosa più giusta è proseguire all’eliminazione e basta. Diamo spazio a qualcuno che vuole veramente entrare nella scuola. Il problema più grande è la mancanza di rispetto nei confronti di chi ha provato a lavorare con te”.

Con questa motivazione quindi Davide Sacha è stato subito espulso dalla scuola.

Amici 12 Davide Sacha espulso dagli insegnanti

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica