30 Seconds To Mars: ma vi sciogliete o no?

Proprio sulle pagine di Musica10, nelle scorse settimane vi avevamo scritto delle ultime voci che riguardavano il futuro dei 30 Seconds To Mars. Shannon Leto, batterista della band e fratello del frontman Jared Leto, ha parlato di una pausa che “potrebbe durare anche dieci anni”.

Sia lui che il fratello hanno inoltre parlato dello stress e della fatica che comportano l’ideazione, la creazione e la promozione di un album (l’ultimo, in ordine di tempo, è il bellissimo This Is War) nonché tutto quel girovagare in lungo e in largo per il mondo a fare concerti.

In una recente intervista a MTV il chitarrista dei 30 Seconds To Mars Tomo Milicevic ha rilasciato testuali parole: “non possiamo né confermare né smentire queste voci”.

Insomma, l’unica cosa che si sa come certa è che i 30 Seconds To Mars porteranno a termine il tour promozionale a supporto dell’ultima fatica (è proprio il caso di chiamarla così) discografica. Tra l’altro, lo ricordiamo, il tour li porterà anche nella Capitale, quando li vedremo esibirsi sul palco del Rock In Roma 2011.

Dopodiché si brancola nel buio e chissà se potremo vedere ancora un nuovo album o un video dei 30STM a breve o se davvero saremo costretti ad attendere dieci anni.

Jared Leto, qualche settimana fa, ha detto: “Mi piacerebbe girare un altro video. Ma penso che la fatica mi ucciderebbe, è un anno e mezzo che giro video e sono esausto”.

Da musicista che trascorre le sue serate suonando nei centri sociali posso solo ribadire un detto che sento più vero che mai: chi ha il pane (spesso) non ha i denti!

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica