Zero Assoluto Perdermi: il racconto del nuovo album





Debutterà domani in tutti i negozi di dischi il nuovo album degli Zero Assoluto, Perdermi, giunto a segnare la quarta produzione discografica di Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi.
Ed in occasione della release del disco, i due cantanti romani hanno rilasciato un’intervista per Tgcom in cui hanno voluto raccontare come è nata l’idea di Perdermi e cosa li ha spinti a creare un album sicuramente più maturo di quelli precedenti.

Nelle nostre canzoni c’è un incoraggiamento per i 30enni di oggi e anche un invito a lasciarsi andare. Le canzoni hanno un filo conduttore ossia l’incoraggiamento per i trentenni, ovvero i nostri coetanei, che purtroppo devono affrontare un momento storico economico e lavorativo non facile e di precariato. C’è la voglia di costruire qualcosa ma non ci si riesce, è difficile.
Queste le parole di Thomas che, oltre ad esprimere il messaggio conservato nel disco, ha anche voluto evidenziare le novità sonore presenti all’interno dell’album. “Abbiamo avuto più tempo a disposizione per dedicarci al progetto, anche per curare meglio il suono e studiare i pezzi. Ci sono più canzoni elettroniche ad esempio il singolo Questa Estate Strana.
Quarto album della discografia degli Zero Assoluto, Perdermi arriva a due anni di distanza dal precedente, Sotto Una Pioggia di Parole, reduce del disco d’oro per aver venduto in brevissimo tempo oltre 30mila copie.
Ormai amatissimi dal pubblico femminile e non solo, gli Zero Assoluto sono pronti a conquistare nuovamente cuore ed orecchie dei fan italiani e per farlo hanno sicuramente bisogno del vostro aiuto.
Dunque da domani non dimenticate di passare nelle rivendite discografiche, siamo certi che Perdermi riuscirà subito ad accogliere le vostre attenzioni.