Yngwie Malmsteen, nuovo album a novembre

malmsteen

Se ami la chitarra e la musica metal e soprattutto se vuoi conoscerne la storia, la tua cultura non può prescindere dall’estro alla sei corde di Yngwie Malmsteen.

I fan della chitarra sono avvertiti: il 22 novembre uscirà nei negozi di dischi di tutto il mondo (quelli che lo vorranno) il nuovo album di Malmsteen dal titolo Relentless.

Il nuovo lavoro in studio del guitar hero durerà più di 60 minuti e conterrà ben 14 brani per i quali il maestro si è avvalso della collaborazione di Tim Owens, voce dei Judas Priest (durante l’assenza di Rob Halford) e Iced Heart.

Sulla copertina di Relentless vedremo Yngwie Malmsteen che imbraccia la sua fedelissima Fender Stratocaster mentre è alle prese con un assolo da paura.

Relentless è il diciottesimo album della carriera di questo genio della sei corde.

Il suo debutto risale all’ormai lontanissimo 1984 con un album seminale come Rising Force, grazie al quale Malmsteen ha potuto porre delle solide basi per un nuovo genere musicale: il metal neoclassico.

Quando la chitarra incontra la musica classica arriva Yngwie Malmsteen! Che per la musica è un po’ come per tutti Chuck Norris.