World Music Awards 2014 Vincitori: Laura Pausini e Miley Cyrus

10398048_899879376694463_747474697864451228_n

Qualche giorno fa vi avevamo anticipato che la nostra Laura Pausini avrebbe ritirato, durante l’edizione dei World Music Awards 2014, il meritatissimo premio alla carriera, dopo la bellezza di vent’anni di successi in tutto il mondo. Ma la nostra eroina era in corsa anche per altre nomination. E allora vediamo come è andata.

Laura Pausini ha ricevuto il premio per la carriera, ma non è riuscita a portarsi a casa l’award per Best Italian Artist, che è invece andato a Ligabue. In generale a trionfare ai World Music Awards 2014 sono stati One Direction e Miley Cyrus. I primi si sono portati a casa il World Best Group, il World Best Selling-Recording Act, il World Best Pop Act e il Best Selling British Act. Miley si è invece accontentata del World Best Pop Rock Female Artist (rock?!) e del World Best Video per Wrecking Ball.

Altri premi sono andati a Justin Timberlake per Best Pop Rock Male Artist (rock, ancora?!), Imagine Dragons per World Best Rock Act, Lorde per World Best New Artist, Fall Out Boy per World Bet Alternative Group, Eminem per Best Hip Hop (e non poteva andare diversamente) e Beyoncè per Best RnB Act.

C’erano poi le categorie nazionali, nei quali hanno prevalso Ligabue per l’Italia e i One Direction per il Regno Unito. Ma i premi sono andati anche a Eminmel per gli USA, Lorde per l’Australia, Stromae per il Benelux, Michael Buble per il Canada, Daft Punk per la Francia (il duo ha vinto anche World Best EDM) e Avicii per la Scandinavia.

Infine Mariah Carey è stat premiata come migliore artista americana nella vendita di singoli e anche con l’Icon Award, mentre Ricky Martin ha vinto l’award come Latin Legend. Chiude Flo Rida, che ha messo in tasca l’Outstanding Contribution To Dance Music Award.

10398048_899879376694463_747474697864451228_n