Whitney Houston: i funerali in diretta per l’ultimo saluto

Whitney Houston i funerali in diretta per l'ultimo saluto

I funerali dell’attrice e cantante Whitney Houston si sono svolti ieri nella New Hope Baptist Church di Newark, nel New Jersey. Circa 1500 persone hanno portato l’ultimo saluto a Whitney scomparsa all’età di 48 anni nel pomeriggio di sabato 11 febbraio in un albergo di Beverly Hills, dove si trovava per partecipare ad un evento legato ai Grammy Awards 2012.

I funerali si sono svolti nella stessa chiesa che la cantante ha frequentato da bambina. Tante le star presentin per portare l’ultimo saluto alla cantante scomparsa. In Chiesa infatti vi erano Stevie Wonder e Alicia Keys che hanno anche cantato, poi vi erano anche Jennifer Hudson, Mariah Carey, Beyoncè, Oprah Winfrey.

Era presente in chiesa anche Kevin Kostner che nel 1992 ha recitato con Whitney Houston nel film The Bodyguard. L’attore ha dichiarato: “Whitney, non eri brava…. ma eccezionale. Eri bellissima, non carina. E non piacevi alla gente, ti amava”.

Ovviamente ai funerali ha preso parte anche l’ex marito della cantante scomparsa, ossia Bobby Brown che però è arrivato all’inizio del funerale per andare via poco dopo. L’ex marito della cantante ha avuto modo di dichiarare: “Ero invitato, insieme ai miei figli al funerale della mia ex moglie Whitney Houston. Gli agenti della sicurezza ci hanno indicato i nostri posti e fatto sedere, poi ci hanno chiesto di spostarci in tre separate occasioni. Non sono riuscito a capire perché la sicurezza ha trattato la mia famiglia in questo modo e perché chiedeva a noi, e solo a noi di spostarci continuamente. Gli stessi agenti della sicurezza mi hanno poi impedito di avvicinare mia figlia Bobby Kristina. Alla luce degli eventi ho baciato la bara di mia moglie e sono uscito, rifiutandomi di creare un caso. i miei figli erano sconvolti da quanto successo. Questo era il giorno in onore di Whitney, dubito che Whitney avrebbe voluto che tutto questo accadesse. Continuerò a onorare la memoria di mia ex moglie nel migliore dei modi di cui sono capace”.

Dal tormentato matrimonio di Whitney e Bobby Brown, durato ben 15 anni, è nata la figlia Bobby Kristina, che in chiesa era seduta accanto alla nonna Cissy Houston. Dopo la morte della cantante, Bobby è stata ricoverato in ospedale per una forte forma di stress.

I funerali di Whitney Houston sono durati oltre tre ore e alcuni amici e colleghi della cantante l’hanno salutata dedicando un brano. Fuori dalla chiesta vi erano numerosi fa, mentre i funerali sono stati trasmessi in diretta televisiva, su internet e sugli schermi posti all’esterno della chiesa.

Non si conosce ancora la causa della morte di Whitney Houston, ma è noto che l’artista soffriva di alcuni problemi di dipendenza. Solo i risultati dell’autopsia forniranno tutte le spiegazioni necessarie.