Vasco Rossi: sarà dimesso lunedì





Vasco Rossi sarà dimesso lunedì dalla clinica Villalba dove è stato ricoverato la scorsa settimana a causa di una frattura alla costola. La storica portavoce del Rocker Tania Sachs ha reso noto il bollettino sanitario: “Sono terminati oggi gli accertamenti programmati per Vasco Rossi. Le sue condizioni si confermano buone, non si e’ verificato nessun imprevisto per cui abbiamo concordato l’uscita nella giornata di lunedì”. Proprio ieri la stessa Sachs ha smentito tutte le voci che volevano il cantautore ancora in ospedale anche a causa di un’infezione polmonare.

Tutti i suoi sostenitori, ormai in ansia per le sue condizioni di salute, si sono tranquillizzati appena hanno saputo delle dimissioni del loro idolo. Nel giro di pochi minuti sulla pagina Facebook ufficiale numerosi fan hanno postato i primi messaggi di auguri per il cantante. Insomma, dopo tutte le voci che si sono susseguite negli ultimi giorni finalmente è giunta la notizia che tutti aspettavano da tempo.

Durante i primi giorni di ricovero di Vasco Rossi si era addirittura diffusa la notizia che il cantante si trovasse in una condizione di coma farmacologico. Ovviamente la portavoce Tania Sachs ha dovuto smentire la notizia e pochi giorni dopo lo stesso Vasco Rossi ha iniziato a postare messaggi sulla propria pagina di Facebook ironizzando su tutte le voci che circolavano.

Il grande Blasco il prossimo 27 agosto dovrebbe tornare sul palco per le ultime quattro date del Live Kom 011, mentre per il prossimo 5 settembre è stata confermata la sua presenza alla 68° edizione della Mostra Del Cinema Di Venezia dove presenterà il documentario Questa Storia Qua.