Tornano gli A Perfect Circle con un mini tour americano

A-Perfect-Circle-vi01

La voce circolava in rete da un po’ di tempo, ma mancava effettivamente l’annuncio ufficiale per la gioia dei fan sparsi in ogni angolo del globo.

Gli A Perfect Circle, band capitanata dal frontman dei Tool Maynard James Keenan e da Billy Howerdel, sono tornati.

L’ufficializzazione della notizia arriva insieme all’annuncio che il gruppo sarà tra breve impegnato in un mini tour americano che li vedrà on stage a Phoenix, Seattle, Los Angeles, San Francisco e Las Vegas.

La curiosità (d’altra parte uno come Keenan è tutto fuorchè normale) è che gli shows di Phoenix, Seattle, San Francisco e Los Angeles li vedranno esibirsi per tre sere di fila proponendo ogni sera un album diverso (Mer De noms, Thirteenth Step e eMOTIVe)

A Las Vegas, invece, si terranno solamente due concerti e verranno proposte solamente le song della tracklist di Mer De Noms e Thirteenth Steps.

Il mini tour americano (che comunque si compone di 14 concerti in 5 città diverse) verrà intrapreso con un nuovo componente.

Si tratta di Matt McJunkins, il nuovo bassista che si unisce a Keenan, Howerdel, James Iha (il chitarrista che ha fondato gli Smashing Punpkins insieme a Billy Corgan) e al batterista Josh Freese e che sostituisce il dimissionario Twiggy Ramirez (ex Marilyn Manson).

Comunque sia, gli americani sono sempre più fortunati di noi poveri europei.

Almeno per quest’anno, niente tour degli A Perfect Circle nel Vecchio Continente.