Toh, guarda chi pilota l’aereo: Bruce Dickinson!

Pg-28-Dickinson-get_454916s-300x225

Lo sapevate? Sapevatelo, su Musica10! Bruce Dickinson, storica voce e volto immortale degli Iron Maiden è anche un provetto pilota di aerei.

Giovedì a Napoli c’è stata l’attesa partita Napoli – Liverpool allo stadio San Paolo, poi conclusasi con uno scialbo 0 a 0 che non accontenterà nessuno calcisticamente parlando.

Ebbene sapete chi ha pilotato l’aereo che ha portato la squadra del Liverpool nel capoluogo partenopeo?

Si, proprio Bruce Dickinson. “Originariamente avevo in programma di volare fino all’Islanda per poi tornare a Las Palmas e Tenerife, ma questo volo sembrava più interessante, quindi ho deciso di portare la squadra del Liverpool a Napoli”.

Queste le parole del singer degli Iron Maiden che non si sa come faccia a conciliare l’attività della sua band con la presenza in cabina di pilotaggio (forse è ubiquitario, mah!).

Poi Bruce ha aggiunto: “Ci capita di frequente di viaggiare con squadre di calcio in giro per l’Europa. La mia compagnia, la Astraeus Airlines, è una delle poche al mondo ad aver trasportato la FA Cup, la coppa d’Inghilterra”.

Se fossi sceso da quell’aereo, credo che non avrei giocato la partita (e avrei fatto bene, visto il risultato). Avrei preferito un giro di prova sulla batteria di Nicko McBrain.