Teniamo Botta: a Modena 150mila euro per l’Emilia con Mengoni, Emma, Modà





La sera del 3 luglio al Parco Ferrari di Modena si è svolto Teniamo Botta, lo spettacolo musicale che ha permesso di raccogliere 150mila euro a favore dei terremotati dell’Emilia.

Sono stati numerosi gli artisti che hanno aderito all’iniziativa. Sul palco del Parco Ferrari di Modena si sono esibiti Marco Mengoni, Emma Marrone, Modà, Francesco Renga, Nomadi, Dolcenera, Stadio, Zero Assoluto, Andrea Mingardi, Povia, Sonohra, Antonella Lo Coco, Annalisa, Cisco, Matteo Becucci, Antonino, Virginio, Irene Fornaciari, Finley, Ridillo, Controtempo, Steve Rogers Band e Gemelli Diversi. Ben 40.000 persone hanno partecipato all’evento musicale benefico presentato da Paolo Belli.

Per accedere allo spettacolo non vi era alcun biglietto di ingresso, ma era possibile lasciare un’offerta libera. Questa decisione è stata presa con l’obiettivo di dare la possibilità anche a coloro che hanno perso tutto a causa del terremoto di poter partecipare ad una serata di festa.

Una serata di festa ideata per raccogliere fondi con l’intento di aiutare gli emiliani nella ricostruzione. Eh già, proprio tutti gli emiliani che hanno tanta voglia di ricostruire! L’ingresso ad offerta libera ha permesso di raggiungere un ottimo risultato.

Nel corso della serata sono state vendute le magliette di Teniamo Botta autografate dagli artisti ad un prezzo non inferiore ai 10 euro. Inoltre è stata messa in vendita al prezzo di 5 euro una bandana realizzata proprio per lo spettacolo.

Teniamo Botta è stata quindi un’iniziativa benefica ideata per risollevare anche il morale di una regione che non smette di lottare con orgoglio per riavere tutto ciò che il terremoto ha distrutto. L’Emilia è una regione in cui la musica vive in un modo incredibile e proprio la musica continuerà a sostenere la propria regione con diverse iniziative.