Susan Boyle Someone To Watch Over Me: il disco primo nelle Classifiche UK





Non sarà così avvenente come tante altre colleghe che affollano le classifiche e, in generale, il mondo della musica in tutto il pianeta, ma la sua voce è davvero stupenda e la sua musica continua a regalarle una fama degna di essere chiamata tale. Anzi, la soddisfazione è proprio per il fatto che i risultati che raggiunge derivano solo e soltanto dalla sua musica. Nient’altro.

Sto parlando di Susan Boyle, ex fenomeno salito alla ribalta grazie all’edizione britannica di Britains Got Talent del 2009, dove aveva estasiato sia il pubblico che i giudici della trasmissione, rimasti senza parole di fronte ad una voce del genere. Ebbene la nostra eroina è di nuovo al primo posto della classifica degli album più venduti in Inghilterra. La sua ultima fatica discografica, intitolata Someone To Watch Over Me, è l’album più venduto oltremanica ed è anche il disco che consegna alla cantante il record di tre album consecutivi sul gradino più alto del podio.
Il primo disco di Susan Boyle I Dreamed A Dream del 2009 aveva venduto la bellezza di 411mila copie nella prima settimana di debutto sul mercato discografico. Il secondo album The Gift del 2010 si era fermato a 102mila e ora Someone To Watch Over Me arriva a 72mila. Il calo di copie vendute è notevole, ma Susan Boyle rimane comunque al primo posto delle charts inglesi.
Il disco è seguito da Christmas di Michael Bublè che guadagna tre posizioni, mentre al terzo posto troviamo Ceremonials dei Florence And The Machine. Cher Lloyd è in quarta posizione, seguita dai Wanted, dai Coldplay e Andre Rieu. Chiudono la classifica degli album più venduti in Inghilterra Noel Gallagher con il suo esordio solista, 21 di Adele e + di Ed Sheeran.