Sting The Last Ship: 25 nuove canzoni per il suo progetto teatrale

399px-Sting_at_the_2009_Tribeca_Film_Festival

Poco più di un mese fa (era il 2 ottobre) il grandissimo Sting ha spento la bellezza di sessanta onoratissime candeline, ma non ha assolutamente spingere il tasto stop della sua carriera. Sting nacque a Wallsend, vicino Newcastle, nel lontano 1951 e il suo percorso musicale lo ha visto incontrare un successo planetario sia prima, con la sua esperienza insieme ai Police, sia dopo, durante la sua carriera solista che dura ancora adesso.

Ma il nostro eroe non si ferma solamente alla musica. Proprio a Newcastle Sting ha ambientato The Last Ship. Si tratta di un’opera teatrale, ma Sting ci tiene a precisare che non si tratta di musical. Anche perchè, parole sue, il termine “musical” proprio non riesce ad andargli giù e preferisce definire la sua opera una “commedia con canzoni”.

Durante una recente intervista, Sting ha dichiarato alla stampa di avere già pronto del materiale. “Per adesso – dice ai microfoni – ho pronte 25 canzoni per questo progetto. È una commedia con canzoni ed è ambientata a Newcastle, la mia città natale. Sono cresciuto all’ombra di un cantiere navale e spesso mi sono chiesto come mai sono rimasto davanti a questo ambiente piuttosto surreale mentre crescevo. Solamente adesso mi rendo conto della sua grandissima importanza simbolica e psicologica”.

Con la sua nuovissima opera teatrale The Last Ship, insomma, Sting vuole dare un assaggio di sé e della sua infanzia, del suo passato. E la trama? “Per ora – continua Sting – è una storia di riscatto in cui un cantiere navale viene occupato contro la volontà dei proprietari”. Quando sarà pronto? Pazientate, perché ci vorrà almeno un anno.