Soundgarden Tour 2011: il ritorno dinanzi a 16000 spettatori

soundgarden tour 2011

Tutti i fan dei Soundgarden hanno tirato un sospiro di sollievo quando hanno appreso la notizia della reunion della band. In realtà l’annuncio del ritorno della band era stata dato attraverso il sito ufficiale di Chris Cornell già nel gennaio 2010. Ovviamente i fan hanno iniziato ad aspettare sia un tour che celebrasse il ritorno sia un nuovo album. Dopo un bel po’ di tempo, precisamente dopo più di un anno, la band ha tenuto il suo primo vero live della “reunion tour” lo scorso sabato sera al Molson Amphitheatre di Toronto, dinanzi ad un pubblico di 16.000 spettatori.

I Soundgarden per il primo concerto del loro ritorno sulla scena musicale hanno proposto un live di oltre due ore, con ventuno brani tra i quali vi erano anche Fell On Black Days, Rusty Cage, Black Hole Sun. Nel corso del primo live della band vi sono stati pochi sorrisi sul palco, ma soprattutto non vi è stata alcuna dichiarazione in merito all’uscita del nuovo disco previsto per l’inizio del 2012.

Beh, facciamo un salto indietro e ritorniamo a quando Chris Cornell annunciò la reunion della band. Nel gennaio 2010 sul sito ufficiale di Chris Cornell si leggeva: “L’interruzione durata 12 anni è finita, si torna a scuola. Iscrivetevi. I Cavalieri della Tavola Soundonda tornano in pista”. In seguito, secondo alcune indiscrezioni, si è appreso che la reunion è stata in un certo senso forzata. Sembra, infatti, che l’annuncio di Chris Cornell si riferisse soprattutto al rilancio del sito internet per promuovere anche il merchandising. Da quel momento però la band ha ricevuto diverse proposte per gli show e dopo aver tenuto qualche piccolo live nel 2010, oggi possiamo dire che i Soundgarden sono tornati.