Slipknot: Joey Jordison promette concerti indimenticabili

Joey Jordison, batterista degli Slipknot, è sempre stato quello più positivo quando gli si chiedeva del futuro della band, in bilico dopo la prematura morte del bassista Paul Gray. La sua energia si contrapponeva a quella di Corey Taylor, che di voglia per continuare ne ha ben poca. Preferisce dedicarsi agli Stone Sour.

Durante l’estate del 2011 gli Slipknot torneranno a farsi vedere on stage in numerosi festival metal europei e Joey Jordison ha recentemente rilasciato altre dichiarazioni: “Questi show saranno il trionfo definitivo. Adesso ho così tanta rabbia e veleno nelle mie fottute vene. Sto già pensando al momento in cui saliremo su quel fottuto palco, tutti noi otto…Non so nemmeno se riusciremo a completare la prima canzone. Potremmo distruggere tutto”.

Insomma l’atmosfera dei prossimi concerti degli Slipknot si preannuncia molto calda. “Sarà strano – continua Joey Jordison – ma penso sinceramente che Paul ci sia spiritualmente vicino. Sarà un concerto molto esplosivo. Sarà una cosa positiva per tutti noi… Credo che il Sonisphere Festival sarà come un esorcismo per noi”.

L’unica cosa che manca ora è far tornare la voglia a Corey, non credete?