Sister Act Musical: Fiordaliso e Rita Forte bocciate ai provini





Stanno andando avanti a tutto spiano i provini che avranno lo scopo di formare il cast italiano di Sister Act. A produrre il musical è la Stage Entertainment che lo porterà in scena dal prossimo 27 ottobre 2011 al Teatro Nazionale di Milano. Naturalmente ogni provino o casting che si rispetti può, con molte probabilità, fare delle vittime illustri tra coloro che tentano di entrare nel progetto. Arrivano infatti i primi nomi esclusi dal nuovissimo musical Sister Act. Si tratta di Rita Forte e di Fiordaliso, primissime vittime del casting che non fa sconti a nessuno, come potete vedere anche con i vostri occhi su Sister Act – Il Casting in onda su Sky Uno. Fiordaliso è stata la prima cantante nota ad essere stata ‘bocciata’ dai selezionatori, nonostante nel suo curriculum possa vantare la bellezza di nove partecipazioni al Festival di Sanremo, alcune hit, una carriera teatrale e una partecipazione al reality show Music Farm. Fiordaliso si era proposta per il ruolo della madre superiora, portando il brano Here Within These Falls preso proprio dal musical originale.

Un’altra caduta è Rita Forte, un notissimo volto televisivo e musicale. Anche lei non ha ricevuto il voto favorevole della commissione esaminatrice che, dobbiamo dirlo, è abbastanza crudele e imparziale, capace di non farsi influenzare dalla fama di un nome. D’altra parte è innegabile che una giuria con il compito di fare un casting per un musical teatrale di cotanta importanza non può cedere alle lusinghe del nome, tralasciando le capacità artistiche. Non siamo mica in un reality show, qui. La Stage Entertainment, inoltre, è stata produttrice del musical Mamma Mia che approderà a Roma dopo aver riscosso un successo notevole in tutto il mondo. Sister Act, infine, è arrivato fino a Broadway. Sotto a chi tocca.