Scaricare musica gratis: Attenti alle vostre auto!



Musica illegale, fire sharing, download mp3 e chi più ne ha più ne metta, ma il comune denominatore non cambia: come comportarsi?
Molte sono le case discografiche e gli artisti che hanno dichiarato guerra aperta al file sharing, note le controversie con i Metallica ad esempio.

E la guerra sembra non estinguersi mai. Dopo la storica chiusura di Napster negli anni che furono, il mondo di internet amante della musica e della condivisione non ha perso tempo.

Sono nati infatti nel corso del tempo siti e forum tramite i quali è possibile scaricare musica gratis in modo pressocchè legale.

Come? Un buon modo è quello del peer-to-peer ad esempio che si basa sul trasferimento di dati condiviso. La cosa però è comunque border-line e non convince nello stesso modo.
Nemmeno iTunes è riuscito a fermare la tendenza a scaricare musica gratis e non c’è nemmeno bisogno di spiegarne i motivi… e in questa lotta senza fine e con tanti vinti piucchè vincitori, hanno messo il loro nome anche i Kiss.
Tramite Gene Simmons infatti, i Kiss si sono apertamente dichiarati contro il file sharing e il download mp3.

La band, sempre sopra le righe, non si è limitata però a dichiararsi contraria ma è direttamente passata alle maniere forti.

Intervenendo al al Mipcom di Cannes (una fiera mondiale dei produttori di contenuti di intrattenimento), Gene Simmons ha infatti messo il carico, dichiarando:

Garantitevi che non ci siano incursioni. E siate litigiosi, perseguite in giudizio chiunque. Prendetegli la casa, e l’automobile. Non permettete a nessuno di oltrepassare la linea”.
Non sappiamo se il modo di Simmons sia il più consono a sistemare la materia della musica illegale ma di certo potrebbe essere un buon deterrente… Resta da capire come il buon vecchio Simmons possa riuscire ad individuare tutte le nostre automobili….