Sanremo: la Rai blocca lo spot di Celentano, scoppia una nuova polemica

Sanremo la Rai blocca lo spot di Celentano, scoppia una nuova polemica

Tra meno di una settimana inizierà il Festival di Sanremo, ma ecco che scoppia un nuovo caso Celentano. La Rai, infatti, ha bloccato uno spot che lancia la presenza di Adriano Celentano sul palco del Teatro Ariston di Sanremo. La Rai ha subito fornite delle spiegazioni in riferimento alla propria scelta, sottolineando che non si è trattato di censura ma solo di buon senso. Ovviamente il Clan Celentano non ha nascosto la propria sorpresa per questa decisione, soprattutto in riferimento alla libertà editoriale che era stata data a Celentano.

Dei tre promo inviati alla Rai da Celentano due sono stati approvati: “uno di questi, in cui compare anche Gianni Morandi, è stato trasmesso questa sera alle 20.30, subito dopo il Tg1, in orario di massimo ascolto”. E’ stato invece bloccato lo spot che riguarda la provocazione di Celentano a Fantastico di 25 anni fa: “Io voglio che stasera voi diciate a tutti quanti che amate la verità: quando dico uno, due, tre, voi a casa vostra cambiate canale e andate su Canale 5. Sarà la voce di 12 milioni di persone che tuoneranno questo messaggio in tutto il mondo”.

La Rai ha ritenuto che mandare in onda uno spot del genere avrebbe potuto provocare un equivoco. In questo modo, quindi, non finiscono le polemiche sulla partecipazione di Celentano al Festival di Sanremo 2012.

Fino a pochi giorni fa Celentano e la Rai erano al centro delle polemiche per il presunto compenso dato all’artista. In realtà dopo che il direttore artistico del festival ha spiegato in che modo Celentano darà tutto in beneficenza, le polemiche sono proseguite.

Non è stato ancora comunicato il numero degli interventi di Celentano a Sanremo. L’artista potrebbe salire sul palco anche dalla seconda all’ultima serata, ma probabilmente per conoscere i dettagli della sua presenza bisognerà aspettare ancora qualche giorno.