Sanremo 2012: Gigi D’Alessio Loredana Bertè in gara con Respirare, il testo!



Il duetto inedito composto da Gigi D’Alessio e Loredana Bertè sarà tra i big in gara alla prossima edizione del festival di Sanremo con il brano Respirare. L’annuncio del duetto inedito ha colto tutti di sorpresa e aumenta sempre di più la curiosità di vederli cantare insieme sul palco del Teatro Ariston. Poi, siamo sinceri: siamo tutti curiosi di scoprire con quale look Loredana Bertè si presenterà al Teatro Ariston!

Di sicuro ricorderete che fino a pochi giorni fa non era sicura la loro partecipazione al Festival. Sembra infatti che il cantante partenopeo, nel corso dei primi giorni dello scorso gennaio, avesse inserito sulle proprie pagine dei social network un estratto del brano.

Per questo motivo la coppia D’Alessio-Bertè ha rischiato di non salire sul palco del Teatro Ariston. Tra i brani che rischiavano l’eliminazione vi era anche Al Posto del Mondo di Chiara Civello, ma sia per quest’ultima che per Gigi e Loredana tutto si è concluso nel migliore dei modi.

Di recente al settimanale Sorrisi & Canzoni Tv Gigi D’Alessio ha dichiarato: “Man mano che scrivevo il brano capivo che avevo bisogno di cantarlo con una grande interprete al mio fianco, e l’unica in grado di farlo era Loredana”. La Bertè, invece, della sua partecipazione al festival dice: “Io invece al Festival non ci volevo proprio andare, mi ha convinta Gigi. Ci torno per lui, è una persona eccezionale”.

Per la serata di giovedì Gigi D’Alessio e Loredan Bertè canteranno in coppia con Macy Gray il brano Almeno Tu Nell’Universo di Mia Martina, un successo della sorella di Loredana scomparsa nel 1995. Di seguito invece potete dare uno sguardo al testo di Respirare.

Gigi D’Alessio Loredana Bertè – Respirare

Fermati un momento
Dimmelo chi sei
Unica guerriera
Non ridi mai
Prova un po’ ad amare
E amati di più
Non è sempre uguale
Lui non c’è più
E’ un passato da bruciare
Torna ad essere di nuovo ancora tu
Io non voglio amare
Solo libertà
Sono chiusa a chiave
e ci resterò
So di farmi male
Male non mi fa
Voglio stare sola
Così mi va
Non trovare più parole
Sono un muro che non crollerà
Re…Re… respirare
Ad occhi chiusi
prova a farlo anche tu
La mia ragione
si farà sentire
E’ ciò che conta
Non c’è niente di più
Ci sei ma non ci sei
Non cambio idea per davvero
Ragioni non ne hai
Prova a soffrire anche tu
Perché star male?
Bugiardi come la luna
Noi siamo ancora qua
Sono maledetta
Questo sì lo so
Forse per vendetta
O forse no
E’ solo una prigione
La tua falsa libertà
Apriti alla vita
Io sono qua
Siamo sole e temporale
Sarò vento che il tuo fuoco accenderà