Rolling Stones Roma 2014: data a rischio per il lutto di Mick Jagger?

Come sicuramente sapete qualche giorno fa si è suicidata L’Wren Scott, compagna di Mick Jagger con il quale condivideva la propria vita da ormai 12 anni. Ebbene la notizia ha gettato nello sconforto, naturalmente, il leader dei Rolling Stones, costringendo la band a rimandare tutta la tranche del tour 14 On Fire di Australia e Nuova Zelanda.

Sembra però che lo stop degli Stones non riguardi solamente l’Oceania, che verrà comunque inclusa in una nuova serie di date nei prossimi mesi di ottobre e novembre. Mick Jagger e compagnia bella erano attesi anche in Italia, con una data al Circo Massimo di Roma, in programma per il prossimo 22 giugno. Per informazione, sono stati venduti la bellezza di cinquantamila biglietti in nemmeno due ore, un vero e proprio record. A disposizione ce ne sono 65mila, quindi magari ne esiste ancora qualcuno disponibile.

Qualcuno pensa che anche la data romana potrebbe essere in pericolo, ma per ora gli unici concerti spostati sono, appunto, quelli che riguardano Australia e Nuova Zelanda. Il tour riprenderà il 10 giugno, per quella che era come da programma la prima data del blocco europeo di concerti. Il live dei Rolling Stones al Circo Massimo di Roma del 22 giugno 2014 sembra quindi essere confermato.

E vederli dal vivo è un occasione che, chi può, non si lascerà sicuramente sfuggire. Il tour 14 On Fire porterà gli Stones sul suolo italico a ben sette anni di distanza dalla loro ultima presenza. Naturalmente la scaletta del concerto vedrà Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts alle prese con i loro pezzi storici come Gimme Shelter, Jumping Jack Flash e Satisfaction.