Rock In Roma 2012: si chiude con i Placebo il 2 agosto



Sta per concludersi l’edizione 2012 del Rock In Roma. La kermesse che si svolge ogni anno all’Ippodromo delle Capannelle quest’anno ha visto alternarsi sul proprio palco grandi artisti nazionali ed internazionali. La chiusura dell’edizione 2012 del Postepay Rock In Roma è stata affidata ai Placebo per la sera del 2 agosto. Si tratta di un appuntamento imperdibile con il trio del rock inglese che di sicuro regalerà ai propri fan un concerto indimenticabile.

I Placebo arrivano in Italia per ben due date. Oltre all’appuntamento in programma per il 2 agosto, la band inglese si esibirà al Castello Scaligero di Villafranca di Verona il prossimo 3 agosto. Pochi mesi fa la band aveva annunciato che dopo il tour estivo avrebbe iniziato a lavorare alla realizzazione del nuovo album che dovrebbe essere pubblicato nel 2013.

Il concerto dei Placebo al Postepay Rock In Roma 2012 sarà aperto dagli Aucan, una band italiana che ha avuto un ottimo riscontro soprattutto con la critica internazionale.
L’edizione di quest’anno del Rock In Roma ha coinvolto numerosi artisti. All’Ippodromo delle Capannelle si sono esibiti gli Afterhours, Negrita, Nina Zilli, Caparezza, Elio e le Storie Tese, Litfiba, ma anche The Cure, Incubus, Portishead, Garbage, Lenny Kravitz, Kasabian, Ben Harper, Simple Minds, Goran Bregovic, Portishead, Snoop Dogg, The Beach Boys e tanti altri.

In realtà l’ultimo appuntamento con il Postepay Rock In Roma 2012 è in programma all’Ippodromo delle Capannelle il prossimo 22 settembre quando verrà recuperata la data dei Radiohead rinviata lo scorso 30 giugno. Il tour dei Radiohead, infatti, lo scorso giugno ha subito dei cambiamenti a causa del crollo del palco a Toronto. Per questo motivo la band si è vista costretta a rinviare alcune date del tour europeo e le quattro date in programma in Italia saranno recuperate a settembre.