Rocco Hunt, Perturbazione, Riccardo Sinigallia: da Sanremo al Primo Maggio

rocco-hunt-656x405

Durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo dello scorso febbraio abbiamo conosciuto numerose nuove realtà del mondo della musica. Primo tra tutti mi viene da citare Rocco Hunt, capace di portare per la prima volta una canzone con ritornello in dialetto a vincere la categoria Nuove Proposte.

Rocco Hunt, come sicuramente sapete, sarà uno dei nomi di punta del concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma e, grazie al successo del suo album A Verità, siamo sicuri che il nostro eroe avrà un folto manipolo di fan ad acclamarlo sotto al palco.
Lo scorso 28 aprile, intanto, Mescal Live & Management ha annunciato ufficialmente la partecipazione dei Perturbazione e di Riccardo Sinigallia al mega evento di Piazza San Giovanni a Roma. Insomma, dal palco della kermesse sanremese di febbraio a quello del concerto del Primo Maggio, il passo è stato breve per Rocco Hunt, Perturbazione e Riccardo Sinigallia.

Ricordiamo che insieme a loro sul palco si esibiranno Tiromancino, il rapper napoletano Clementino, Piero Pelù, Modena City Ramblers, Bandabardò, Piotta, Kachupa, Statuto, Brunori Sas, Agricantus e anche Stefano Di Battista insieme a 50 sax dell’Orchestra di Santa Cecilia. Assieme a loro anche i finalisti del concorso 1M Festival Kutso, Bastian Contrario, Disco Socks. Insomma, come sempre un cast d’eccezione per l’evento più atteso della primavera live italiana.

Ricordiamo che l’evento sarà trasmesso in diretta su RaiTre a partire dalle ore 15.00 e che a presentare il concerto saranno Edoardo Leo e Francesca Barra, con la partecipazione di Gherardo Colombo, Sabrina Impacciatore e Aldo Cazzullo.

rocco-hunt-656x405