Rihanna: rischia l’arresto per un party troppo rumoroso a bordo del suo yacht



Si continua a parlare delle vacanze di Rihanna. Anzi, si continua a parlare degli eccessi dell’artista. La cantante delle Barbados ha dovuto fronteggiare un piccolo imprevisto mentre si trovava con il suo yacht a Sud della Francia.

L’artista ha tenuto un party molto rumoroso sulla sua lussuosa imbarcazione e per questo motivo ha rischiato di essere arrestata dalla polizia. I vicini dell’imbarcazione, infastiditi dall’eccessivo rumore, hanno infatti chiamato le forze dell’ordine.

Stando a quanto riportato dal Sun, il volume era così elevato da essere udibile fin dalla costa. Addirittura anche gli altri villeggianti sono stati costretti a chiamare la Gendarmerie.

Il Sun non si è limitato solo a fornire la notizia dell’intervento della polizia durante il party dell’artista, ma ha offerto anche altri particolari. Secondo voi Rihanna in che modo ha aspettato l’arrivo della polizia? Beh, secondo il Sun la cantante ha aspettato gli agenti indossando uno dei suoi sexy bikini. Rihanna inoltre ha offerto da bere ai poliziotti e li ha invitati ad unirsi al party. Insomma, la cantante si è data subito da fare per evitare di essere arrestata.

Rihanna continua ad aggiornare i fan sulle sue vacanze attraverso l’account Twitter. Di recente l’artista ha fatto sapere di essersi ferita ad un piede con una bottiglia di liquore. La cantante, infatti, ha scritto: “Preparando drink la notte scorsa ho fatto cadere una bottiglia e l’ho rotta. Il mio piede sta ancora sanguinando”.

Nelle ultime settimane Rihanna sta trascorrendo le vacanze a bordo del suo yacht e continua a pubblicare le foto su Twitter. Sardegna, Capri, Saint – Tropez: sono queste le mete che Rihanna ha scelto per l’estate 2012!