Rihanna: dopo la Nivea arriva la Dermal?

Rihanna dopo la Nivea arriva la Dermal

Rihanna non è più il volto della Nivea! La notizia è giunta all’improvviso. Il brand tedesco Nivea ha deciso di licenziare l’affascinante cantante delle Barbados ritenuta “troppo volgare”. Sembra che Rihanna oltre ad essere molto sexy sia responsabile del fatto che la sua immagine spesso possa essere associata a dei video troppo hot.

Nel corso di un’intervista concessa al quotidiano tedesco Die Welt il responsabile della Nivea Stefan Heidrenereich ha rivelato: “Non capisco come si possa associare Rihanna al brand Nivea”.

L’immagine sexy di Rihanna iniziava quindi ad essere in contrasto con la nuova strategia di marketing di Nivea. L’immagine di Rihanna era sexy e provocante, ma allo stesso tempo vi era anche quella della cattiva ragazza. Probabilmente tutto questo non era compatibile con l’immagine che la Nivea voleva dare al proprio brand.

Per Rihanna è stata una sorpresa apprendere di essere stata licenziata dalla Nivea, ma di sicuro non sarà disoccupata. La sua immagine infatti potrebbe essere utilizzata per il brand Dermal guidato dall’imprenditore italiano Federico Montanari. Il brand deve lanciare una nuova linea di laser a luce pulsata e sembra che siano in corso delle trattative proprio con Rihanna per averla come testimonial.

Il manager della Dermal in riferimento alla collaborazione con Rihanna, che stando alle indiscrezione sembra essere quasi sicura, ha rivelato: “Rihanna è perfetta per incarnare lo spirito libero delle giovani donne contemporanee, multiculturale e multirazziale, la sua è una bellezza sensuale ma al contempo acqua e sapone, ed è pure una bravissima cantante. Le si può perdonare quindi se a qualcuno possa sembrare un po’ troppo sexy”.