Rebecca Black Friday: abbandona la scuola perché presa in giro

rebecca-black

Vi ricordate di Rebecca Black? Quest simpatica adolescente era salita agli onori della cronaca per aver totalizzato milioni di visite con la sua canzone e il relativo video postato su YouTube. Si pensava potesse essere il nuovo fenomeno del web e in effetti così è stato. Salvo, poi, venire a conoscenza del fatto che il successo sul web di Rebecca Black è stato grazie ad una agenzia appositamente (e profumatamente) pagata per farle raggiungere tali numeri.

Poco tempo fa Rebecca Black aveva fatto uscire la sua seconda canzone, ma ora non vi parliamo di musica bensì di gossip. Sembra che proprio Rebecca Black sia stata costretta a lasciare le scuole superiori. La notizia è riportata dal network ABC che afferma che la giovane cantante è stata vittima di atti di bullismo e prese in giro da parte dei suoi compagni di scuola che ormai la ossessionano e la perseguitano da mesi.

Era comune aggirarsi per i corridoi della scuola e sentire gente cantare Friday, imitando con voce nasale la povera Rebecca Black. Oppure in molti la incrociavano chiedendole che giorno fosse. Dopo aver letteralmente gettato la spugna, Rebecca Black seguirà lezioni private a casa senza bisogno di presentarsi nell’istituto scolastico (questo grazie alle leggi statunitensi).

Intanto vi ricordiamo che dopo il primo singolo Friday, Rebecca Black ha pubblicato la sua seconda canzone. Si intitola My Moment e vi postiamo il video ufficiale YouTube proprio qui sotto a questo articolo. Ma davvero Rebecca Black pensava di non incorrere in qualche presa in giro dopo aver cantato una canzone come Friday, talmente aulica da ricordare, nel testo, che “domani è sabato e dopo viene domenica”?

www.youtube.com/watch?v=2OxWD85Ngz4