Raphael Gualazzi 2011: da Sanremo all’Eurovision

Raphael-Gualazzi-eurovision

Raphael Gualazzi, classe 1981, è un giovane musicista che spazia nell’ambito jazz e blues.

Qualcuno penserà che la sua carriera sia iniziata con la vittoria a Sanremo Giovani dello scorso febbraio, ma non è così. La realtà è un’altra. Nonostante la sua giovane età, Gualazzi vanta un curriculum di tutto rispetto.

L’ultimo aggiornamento del curriculum di Raphael Gualazzi risale alla sera dello scorso 14 maggio, quando il giovane musicista ha conquistato il secondo posto all’Eurovision Song Festival 2011 con il brano Madness Of Love, la versione inglese di Follia D’Amore. Tutta la Rai aveva appoggiato la sua candidatura, il direttore di Sanremo, Gianmarco Mazzi, ha fin da subito creduto in lui e Raphael ha dimostrato di essersi meritato tutta la fiducia ricevuta.

Conquistare il secondo posto all’Eurovision Song Contest 2011 ha un’importanza incredibile, soprattutto se si considera che l’Italia è ritornata in gara quest’anno dopo ben tredici anni di assenza.

All’ultima edizione del Festival di Sanremo Raphael ha vinto nella categoria Giovani con il brano Follia D’Amore, ma ha ricevuto anche altri premi come il Premio della Critica Mia Martini, il Premio della Sala Stampa Radio e Tv, il Premio Assomusica per la migliore esibizione live tra gli artisti che si sono esibiti nella categoria Giovani.

Ma prima della sua partecipazione al Festival di Sanremo vi è tanto altro. Raphael ha partecipato a Festival Nazionali e non; dopo aver pubblicato il suo album Reality And Fantasy conquista anche la Francia. Lo scorso dicembre Raphael Gualazzi si è esibito al Louvre ed in un secondo momento ha presentato i suoi brani ai media europei nel tempio della musica jazz di Parigi, ossia il Sunside Club.

Già durante il Festival di Sanremo vi scrivevo che avremmo sentito parlare molto di Raphael, e credo proprio di non essermi sbagliata.

A questo punto non posso fare altro che augurare a Raphael di raggiungere vette sempre più alte.