Radiohead: crolla il palco a Toronto, un morto e tre feriti

Radiohead crolla il palco a Toronto, un morto e tre feriti

E’ crollato il palco dei Radiohead. Il bilancio è di un morto e tre feriti. L’incidente è avvenuto a Toronto un’ora prima del concerto in programma per la sera di sabato 16 giugno. Gli organizzatori hanno subito provveduto ad annunciare via Twitter la cancellazione del concerto che già da tempo era sold out.

Il crollo ha causato la morte di un trentenne che lavorava proprio all’allestimento del palco poco prima dell’inizio del concerto. Le cause del crollo non sono state ancora accertate.

Il concerto dei Radiohead era in programma al Downsview Park di Toronto, in Canada. In seguito al crollo i soccorritori hanno subito provveduto a sgomberare l’intera zona. Il vice comandante del servizio d’emergenza ha reso noto che paramedici hanno dovuto dichiarare sul posto la morte del giovane che lavorava all’allestimento del palco e che è rimasto schiacciato sotto le macerie.

Vi sono anche tre feriti. Si tratta di un uomo di circa 45 anni che è stato ricoverato a causa di una ferita alla testa. Altri due invece hanno riportato delle ferite lievi e sono stati curati sul posto.

A questo punto qualcuno si chiede: il tour dei Radiohead potrebbe subire delle variazioni? Per adesso non è stato ancora comunicato nulla al riguardo. Intanto tra due settimane la band di Thom Yorke sarà in Italia per quattro date. Il primo appuntamento è in programma a Roma per il 30 giugno all’Ippodromo della Capannelle in occasione del Rock In Roma. Il 1° luglio, invece, saranno al Parco delle Cascine di Firenze, il 3 luglio all’Arena Parco Nord di Bologna e il 4 luglio presso Villa Manin a Codroipo (Ud).

Di seguito un fermo immagine della struttura crollata.