Projected: superband con membri di Sevendust e Alter Bridge

Sevendust-Alter-Bridge

Grandi nomi di grandi band in ambito rock e metal si uniscono per formare un nuovo supergruppo. Dopo i Chickenfoot (che vedono nella line up Sammy Hagar e Michael Anthony dei Van Halen, il guitar hero Joe Satriani e il drummer dei RHCP Chad Smith) ecco arrivare i Projected.

Ma chi si nasconde dietro a questo monicker? Di certo i nomi non saranno così famosi come quelli appena citati, ma gli amanti della musica dura si mostreranno sicuramente interessati. Praticamente i due membri dei Sevendust John Connolly e Vince Hornsby (rispettivamente chitarra e basso del gruppo) si sono uniti al batterista degli Alter Bridge Scott Phillips e al cantante Eric “Erock” Friedman (chiedo a voi: è lo stesso che ha suonato nei Creed?) per dare vita ai Projected.

Il neonato gruppo è appena entrato in studio di registrazione per dare vita all’album di debutto che sarà disponibile tra qualche mese. Musica10 vi aggiornerà sugli eventuali sviluppi del disco e, magari, sarà anche capace di fornirvi una data d’uscita ufficiale tra qualche settimana.

Che musica faranno i Projected? Beh, visti i membri la direzione musicale potrebbe essere quella del rock un po’ più spinto. D’altra parte i Sevendust si inseriscono nel carrozzone dell’alternative metal (un po’ Coal Chamber, un po’ Soil, un po’ Godsmack) mentre gli Alter Bridge, lo sapete bene, sono uno dei fenomeni del momento con il loro hard rock duro, puro e genuino.

Stando alle dichiarazioni ufficiali la musica proposta dai Projected sarà “non super heavy”, ma viene descritta da John Connolly come “una via di mezzo tra Foo Fighters e A Perfect Circle”. Insomma “è heavy ma non è vero metal, credo”. “Le canzoni – continua il chitarrista dei Sevendust – spaccano!”.

Ce lo auguriamo!