Pete Doherty 2011: problemi con la giustizia





Sembrano non voler proprio finire i problemi giudiziari del cantante inglese Pete Doherty. E’ fissato solo tra qualche settimana il processo che rischia di far finire in carcere il cantante per l’accusa di possesso di cocaina ed ecco che salta fuori una nuova indagine.

Sembra, infatti, che Pete Doherty sia anche indagato per la morte dell’attore Mark Blanco che risale al dicembre 2006. Secondo le prime ricostruzioni è stato escluso che l’attore sia morto per un suicidio.

Proviamo a ricostruire insieme il drammatico evento. L’attore Mark Blanco si trovava a Londra per una festa quando sarebbe morto cadendo da un balcone. Alla stessa festa era presente anche il cantante Pete Doherty insieme alla sua guardia del corpo Jonathan Jeannevol.

Nel 2007 da una serie di indagini è venuto fuori che poco prima dell’incidente Doherty avrebbe scambiato delle parole con l’attore perché infastidito da quest’ultimo. Una telecamera a circuito chiuso però, poco dopo, avrebbe ripreso Pete Doherty mentre scappava. La sua guardia del corpo, invece, nel corso della prima udienza ha confessato l’omicidio per poi ritrattare in un secondo momento la sua deposizione.

I problemi  giudiziari di Pete Doherty, ormai, non stupiscono, ma pensare che sia colpevole di un  omicidio è ben diverso. I dati fino ad oggi forniti non lasciano sperare a nulla di buono.