Nicolò Festa, ci riproverà in Italia?

Ne avevamo già parlato durante le audizioni e ne abbiamo parlato in seguito alla sua eliminazione, ma Nicolò Festa, italiano trapiantato a Londra proprio non ci sta.
Lo ricorderete, il 21enne trevigiano è stato, anche se per appena una puntata, un concorrente della versione inglese di X Factor e l’eliminazione a vantaggio di altri talenti, proprio non gli è andata giù.
Nicolò Festa ha però fatto centro. Arrogante e strafottente, se il cantante non riuscirà a sfondare nel mondo della musica, sicuramente per lui si apriranno le porte dello show-business. I media inglesi infatti lo cercano con insistenza e gli riservano interviste e trafiletti in ogni dove. Nemmeno fosse un artista navigato. Lo confessiamo, il ragazzo non ci è mai piaciuto granchè…
Forte di una sicurezza e consapevolezza di sè molto spesso troppo eccessiva, Nicolò Festa che si è presentato alla prima puntata di X Factor Uk con il pezzo di Lady Gaga, Just Dance,  ha dichiarato:
Quando mi hanno buttato fuori mi sono sentito umiliato e mi è venuta voglia di morire. Mi sono sentito mortificato. Volevo scomparire. Ho sempre pensato che non avrei vinto, ma anche non ho mai pensato che sarei stato il primo ad essere escluso. Anche se quest’anno la trasmissione è più eccentrica, alla fine quello che vince è sempre il cocco della nazione e non quello che si fa notare; ecco perché non mi aspettavo più di tanto. Simon Cowell (il boss) è scocciato che mi abbiano buttato fuori. Ha detto che non se lo aspettava assolutamente. Ha anche detto che sono cose che capitano, ma mi ha fatto capire che credeva in me”.
E che non gli fosse andata giù l’eliminazione lo si era capito subito. Basti vedere il video dei risultati e la faccia conseguente del golden-boy… Beh, che dire… Nicolò ci dispiace, ma un bagno di umiltà ogni tanto non farebbe male. Provaci con X Factor made in Italy!

Di seguito la clip dell’esibizione festiana a X Factor Uk:

www.youtube.com/watch?v=Hm8A889Hna4