Muse: a settembre in studio per il nuovo album

muse

Questa news mi riempie di gioia infinita. D’altra parte è innegabile per il sottoscritto ritenere che questa band sia una delle più importanti (se non la più importante) nel panorama rock mondiale. Sto naturalmente parlando dei Muse capitanati dal grandissimo Matthew Bellamy. Il trio rock entrerà nuovamente in studio nel prossimo mese di settembre per iniziare le lavorazioni del nuovo album di inediti in studio.

L’ufficialità della notizia arriva direttamente dal bassista dei Muse  Chris Wolstenholm, il quale ha dichiarato che l’ingresso in sala di registrazione è previsto nel periodo immediatamente successivo all’esibizione dei Muse durante la prossima edizione del Festival di Reading e Leeds. I Muse di Matthew Bellamy, insomma, si adopereranno a breve per cercare di dare un seguito degno all’ultima fatica discografica, la quinta, uscita ormai due anni fa. Si chiamava The Resistance e all’interno della sua tracklist troviamo canzoni come la titletrack, Uprising e Undisclosed Desires.

“A settembre e ottobre saremo in studio a scrivere i brani per il nuovo disco – ha detto ai microfoni della BBC il bassista dei Muse Chris Wolstenholme – Rimarremo sempre una band alla quale piace andare in giro a suonare, quindi questo programma non ci farà sparire dalle scene. Man mano che gli anni passano la tentazione di ridurre i tour si fa sempre più forte, ma a noi salire sul palco continua a piacere. Non riesco ad immaginare i Muse come una di quelle band che tagliano quasi completamente l’attività dal vivo quando sono al lavoro su un nuovo disco”.

Questa cosa non mi fende felice. Mi commuove.