Multa salata per Erykah Badu: girava nuda per le strade di Dallas



Multata con un’ammenda di 500 dollari Erykah Badu, la nota cantante statunitense che, durante le riprese del video di Window Sweat per le strade di Dallas, si è improvvisamente spogliata nuda destando sguardi e stupore da parte dei presenti.
Ovviamente l’artista non è stata vittima di un momento d’euforia, tantomeno di esibizionismo. Bensì, il suo gesto sembra essere stato un puro e crudo atto di denuncia, avvenuto proprio nel punto in cui il Presidente J.F. Kennedy venne assassinato nel lontano 1963.
Nelle immagini la cantante ripercorre il breve percorso nella piazza di Dallas, togliendosi un indumento per volta, sino a rimanere completamente nuda e cadere a terra come se colpita da un proiettile improvviso.
Un’azione mossa da motivazioni morali ed artistiche di Erykah Badu che, però, sembra non aver convinto alcuni dei presenti che, oltre a lamentarsi, non si sono negati di denunciare la cantante ed il suo gesto direttamente alla polizia.
Il risultato? Una bella multa di 500 bigliettoni … e tanta tanta pubblicità per l’artista in questione. State certi che, adesso, il suo messaggio di certo non passerà inosservato.