Moby: giudica alcune colleghe



Anche il cantante e compositore di musica elettronica Moby torna rivolgere delle critiche a tre cantanti e a un gruppo musicale. Moby sostiene che la musica di Rihanna, Britney Spears, Ke$ha e del gruppo Black Eyed Peas sia divertente, ma che in ogni caso non dovrebbe essere definita musica.  In passato Moby ha definito Britney Spears come un “essere umano imperfetto”, ma sembra che allo stesso cantante questa definizione non sia bastata.

Moby, infatti, in riferimento alla musica di Rihanna, Britney Spears, Ke$ha e i Black Eyed Peas ha dichiarato: “È iper-produzione di prodotti aziendali. Non è proprio nemmeno una critica, penso solo che chiamarla musica sia un termine impreciso. La musica è qualcosa che trasmette emozioni in modo diretto e interessante”.

Moby non si ferma a queste dichiarazioni e aggiunge: “Si tratta di fabbricati. Lo ammiro come fenomeno pop e certe canzoni mi piacciono se le ascolto in un centro commerciale, ma non è musica per me. Questa è solo pubblicità per le suonerie dei cellulari”.

Di sicuro ognuno può avere il proprio parere soggettivo sul panorama musicale in generale e quindi accade spesso che alcune dichiarazioni possono sembrare un po’ azzardate. E’ chiaro che il pensiero di Moby possa essere in contrasto sia con gli amanti della musica pop che con tutti coloro che amano la musica delle cantanti e del gruppo che Moby ha attaccato. Le sue dichiarazioni sembrano quindi essere eccessive, soprattutto se si considera che non è poi tanto carino giudicare in questo modo il lavoro svolto da altri colleghi. E poi, in questi casi, si tratta pur sempre di gusti.