Miley Cyrus MTV EMA 2013: nuova provocazione

mtv-ema-logo-545x300

Dopo il twerk durante l’ultima edizione degli MTV Video Music Awards dello scorso agosto, ci si aspettava qualche altra bravata da parte di Miley Cyrus, chiamata ad esibirsi agli Mtv Europe Music Awards che si sono tenuti domenica, 10 novembre, ad Amsterdam. Ebbene chi, come noi, si aspettava qualche colpo di scena da parte dell’ex brava ragazza che prestava il suo volto ad Hannah Montana non è rimasto deluso.

Non si è trattato, come per gli MTV VMA di agosto, di una provocazione in stile sessuale, ma di qualcosa di legato alle droghe leggere. Miley, nel suo recente passato, è stata spesso indicata come consumatrice di marijuana e spesso lei stessa ha risposto, anche ironicamente, a queste accuse. E nella città dove le droghe leggere sono considerate legali (nei limiti del consumo personale) cosa poteva fare lei? Accendersi uno spinello sul palco, naturalmente.

Detto questo e lasciando a voi le considerazioni del caso, vi ricordiamo i vincitori degli MTV Europe Music Awards 2013. Locked Out Of Heaven di Bruno Mars ha vinto per Best Song, Wrecking Ball di Miley Cyrus ha vinto per Best Video (con uno come Terry Richardson in regia non si scherza), mentre Macklemore & Ryan Lewis hanno vinto per Best New.

Justin Bieber ha vinto nella categoria Best Male, i suoi rivali One Direction hanno vinto per Best Pop, mentre Katy Perry ha battuto la concorrenza vincendo l’award per la miglior artista femminile. Beyoncè ha vinto il Best Live, mentre Eminem ha vinto Best Hip Hop. Harry Styles dei One Direction ha vinto il premio per il miglior look, mentre i 30 Seconds To Mars hanno portato a casa il premio per il miglior artista alternative. Premi sono andati anche ai Green Day (Best Rock), Linkin Park (Best World Stage), Avicii (Best Electronic), Chris Lee (Best Worldwide Act) e ancora a Eminem (Global Icon).

mtv-ema-logo-545x300