Marco Alemanno lascia la casa di Lucio Dalla in Via D’Azeglio

Marco Alemanno lascia la casa di Lucio Dalla in Via D’Azeglio

Il compagno di Lucio Dalla, Marco Alemanno, lascia la casa in Via D’Azeglio a Bologna che apparteneva al cantautore scomparso improvvisamente lo scorso 1° marzo.

Solo pochi giorni fa anche noi di Musica10 vi abbiamo parlato della questione legata all’eredità di Lucio Dalla che è stata suddivisa tra i suoi cugini. Pochi giorni fa i cugini dell’artista hanno accettato l’eredità in modo ufficiale dopo che il curatore scelto dal Tribunale ha terminato il calcolo del patrimonio che apparteneva all’artista.

Sembra che gli stessi parenti di Dalla siano intenzionati a dare vita alla Fondazione che Lucio Dalla tanto desiderava realizzare. Adesso però sono trapelate delle nuove indiscrezioni. Marco Alemanno vive nella casa di 2mila metri quadrati che si trova in Via D’Azeglio, a pochi passi dalla Piazza Grande tanto amata da Lucio Dalla.

Marco vive in una casa che ha tanto amato e che racchiude tanti ricordi, ma l’attore ha deciso di lasciarla di sua spontanea volontà. Alemanno ha fatto sapere per iscritto che entro agosto lascerà la casa di Lucio Dalla in Via D’Azeglio. Per l’attore quindi vi è un trasloco in vista. La notizia è stata diffuso da Il Resto del Carlino, ma al riguardo non è giunta ancora alcuna conferma.

Sembra però che Marco Alemanno abbia deciso di lasciare l’immensa casa agli eredi dell’indimenticabile cantautore. Di sicuro l’attore non cederà sulla questione legata alla realizzazione della Fondazione Lucio Dalla per i giovani artisti. Lo stesso cantautore voleva fortemente creare la fondazione con il suo nome nella città di Bologna e di sicuro Marco Alemanno vorrà realizzare il suo sogno, ma soprattutto vorrà anche farne parte.