Madonna MDNA: conquista le classifiche in Usa e Gran Bretagna

cover madonna mdna

Non che sia una novità, ma bisogna sempre parlarne, se non altro per ribadire la grandezza e l’importanza di una artista come lei. Sto parlando di Madonna che con il suo nuovo album MDNA è stata capace di conquistare le classifiche di vendita in America e Gran Bretagna forse per l’ennesima volta della sua carriera musicale.

Insomma, se mai qualcuno avesse avuto dei dubbi alla vigilia dell’uscita ufficiale del nuovo disco di Madonna MDNA, i primissimi dati di vendita non hanno lasciato spazio alle contestazioni. Madonna è ancora la migliore di tutte e non ci sono Lady Gaga e Katy Perry che tengano.

MDNA è stato capace di arrivare dritto al primo posto delle classifiche in USA e Gran Bretagna, ossia in quei mercati discografici che sono ritenuti maggiormente importanti e dove la concorrenza è più agguerrita. Non sarà sicuramente una novità per Miss Ciccone, visto che MDNA è il suo ottavo album a raggiungere la vetta. L’unica artista donna ad aver fatto meglio di lei è Barbra Streisand, che di numeri uno nelle charts americane e inglesi ne ha portati a casa ben nove. Ma è un record che ci aspettiamo di vedere eguagliato già alla prossima uscita discografica di Madonna, anche tra qualche anno.

In America il nuovo album di Madonna MDNA ha venduto la bellezza di 359mila copie nella prima settimana il che significa per l’artista il secondo record di vendite dopo Music, album esagerato che arrivò a venderne 420mila in sette giorni. Ma erano altri tempi: l’anno era il 2000, il download illegale e la pirateria non erano ancora così diffusi e i numeri di vendita dei dischi erano sensisibilmente più alti.

Fatto sta che Madonna riesce ancora a farsi valere in un mercato discografico pieno di cloni e di nuovissime proposte. Per ora rimane ancora lei la più grande, la migliore e, quindi, la numero uno.