Madonna: girl scout ai Glaad Awards

Madonna girls scout ai Glaad Awards

Madonna non smette mai di stupire. Di recente in occasione di un suo intervento ai Glaad Awards, i Premi assegnati a tutte quelle personalità che sono molto attive per la difesa dei diritti gay, la regina del Pop si è presentata in versione girl scout.

Non si tratta di una scelta presa giusto per apparire, ma in questo modo Madonna ha voluto mettere in atto un gesto provocatorio nei confronti dello statuto degli scout americani, le cui regole non prevedono l’accesso a tutti coloro che hanno dichiarato di essere omosessuali. Madonna in versione Girls Scout ha poi tenuto un discorso raccontando la sua esperienza e rivelando che quando era solo una ragazza non fu ammessa negli scout.

Non si è limitata a tutto questo e la regina del pop ha elencato anche le sue qualità, riportate dal Tgcom24,  che avrebbero potuto fare di lei una grande boy scout: “So accendere un fuoco, so piantare una tenda e ho un ottimo senso dell’orientamento. Inoltre riesco a salvare i gattini intrappolati sugli alberi. Insomma, volevo fare qualcosa di buono per la comunità. Ma, cosa molto più importante, I know how to scout for boys (so come trovare i ragazzi). Penso quindi che avrei dovuto poter entrare nei boy scout e che l’associazione dovrebbe cambiare le sue stupide regole!”.

Madonna però ha continuato il suo discorso aggiungendo: “Molte persone non si trovano a loro agio con cose o persone che percepiscono come diverse da loro. Ma posso scommettere che se si prendessero del tempo per conoscerle e per andare oltre le apparenze, si accorgerebbero che non sono affatto diverse”.

Di seguito potete dare uno sguardo alla foto di Madonna, girl scout, pubblicata sulla propria pagina Facebook ufficiale.

 

Madonna girls scout ai Glaad Awards