Le grandi icone del passato (e del presente): Adriano Celentano





Grande cantautore ed interprete della scena italiana, Adriano Celentano non può non essere considerato nella lista delle grandi icone presenti e passate dell’arte di casa nostra.
Innovatore e amante della musica d’oltreoceano, Celentano si è sempre dimostrato aperto nei confronti di quello che, negli anni Cinquanta, rappresentava la novità.

Influenze come il boogie-woogie, il rock’n roll, sono tutti elementi che attirarono l’attenzione di questo giovane artista dalle forti abilità cantautorali.
E così in cinquant’anni e oltre di carriera Adriano Celentano è riuscito a partire dai 33 giri finoa d arrivare ai Cd,
attraversando la generazione dei nostri padri, dei nostri fratelli ed anche la nostra.
In tutti questi anni ha sempre dato modo di dire che, in Italia, abbiamo un artista valido che porta avanti l’arte di cantare, creare e fare spettacolo.
Tra i suoi brani più storici, compaiono Azzurro, Il Ragazzo della Via Gluck, Chi Non Lavora non Fa L’amore.
Ma fu nel 1972, con il brano Prisencolinensinainciusol che Celentano conquistò un primato a dir poco mondiale…
 
httpv://www.youtube.com/watch?v=CAnYBCImAa4&feature=related