Lady Gaga Madonna: in Russia tra visti turistici e diritti dei gay

lady gaga madonna

Ancora una volta si torna a parlare di Madonna e Lady Gaga per un nuovo elemento che hanno in comune. La stampa americana, infatti, ha reso noto che le due star sono state accusate di aver tenuto dei concerti in Russia con il semplice visto turistico.

Tutto questo non è possibile perché il visto turistico non permettere di svolgere delle attività commerciali. Insomma, dopo aver parlato decine e decine di volte del fatto che Lady Gaga si ispiri proprio a Madonna, ecco che salta fuori la notizia che entrambe le donne non hanno rispettato la legge vigente in Russia.

Adesso cosa può accadere? Le due star possono anche essere accusate in modo formale e questo potrebbe portare a delle azioni legali dal Ministero degli Esteri. Per adesso bisogna solo aspettare per capire come si concluderà l’intera storia.

Intanto Lady Gaga in riferimento alla questione russa ha cinguettato su Twitter: “Russia perché non mi hai arrestato quando potevi? Forse perché non volevi dover rispondere al mondo?”. La reginetta del pop, inoltre, ha colto l’occasione per manifestare ancora una volta il proprio sostegno e la propria vicinanza a tutti gli omosessuali che vivono proprio in Russia.

Sempre su Twitter, infatti, Lady Gaga ha cinguettato: “I gay russi non sono soli. Combatteremo per la vostra libertà”. Al riguardo però c’è da sottolineare un piccolo particolare. Lo scorso anno sia Madonna sia Lady Gaga, nel corso delle date in Russia dei rispettivi tour, hanno manifestato pubblicamente il proprio pensiero in favore dei diritti degli omosessuali. In seguito entrambe le star hanno ricevuto numerose critiche.

 

lady gaga madonna