Lady Gaga Born This Way: contro al censura in Malesia

Lady-gaga-appello-in-Malesia

Come sicuramente ricorderete, qualche giorno fa vi avevamo parlato di Lady Gaga e del suo Born This Way. La canzone, considerata un vero e proprio inno dell’omosessualità, si è vista censurare parte del testo da parte delle autorità della Malesia.

In Malesia, d’altra parte, l’omosessualità è considerata offensiva nei confronti delle persone. Chiudevamo quella notizia chiedendoci cosa mai avrebbe fatto Lady Gaga di fronte ad una censura del genere, proprio lei che si è sempre battuta per portare avanti i suoi messaggi fino in fondo.

Ebbene la risposta ve la diamo oggi. Miss Germanotta si è già adoperata per smuovere i suoi fan malesi con l’invito ad una protesta pacifica nei confronti delle autorità che hanno deciso di censurare la sua canzone Born This Way.

Dopo aver esortato i giovani, Lady Gaga si è anche rivolta all’AMP Network, la più grande emittente radiofonica del Paese, chiedendo loro di eseguire il proprio lavoro, ossia quello di trasmettere le canzoni sena censure.

La censura del singolo di Lady Gaga Born This Way ha mosso alla protesta anche alcune associazioni in difesa dei diritti degli omosessuali. Molti esponenti sostengono che non solo i testo sarebbe stato censurato, ma che i pezzi non tollerati sarebbero proprio stati tagliati.

Miss Germanotta potrebbe arrabbiarsi.