Lady Gaga Backplane: il social network per le celebrità

lady-gaga backplane

Tutti sapete che Lady Gaga utilizza molto i social network come Facebook e Twitter. In questo modo la stessa cantante cura di persona il rapporto con i suoi piccoli mostri, ossia tutti i suoi fan. Ma ad un certo punto l’entourage di Lady Gaga ha sentito la necessità di dover connettere tra loro tutti i fan della celebrità. Troy Carter, il manager di Lady Gaga, ha ideato Backplane, un aggregatore in grado di gestire una comunità composta da tutti gli amanti della musica e dello sport, insomma da tutti gli amanti delle celebrità.

Lo stesso Troy Carter ha dichiarato al New York Times che si tratta di: “Una piattaforma che unisce musica, tecnologia e celebrità e fornisce alla community quegli strumenti per socializzare e comunicare a un livello più mirato”. La piattaforma è stata realizzata da Matthew Michelsen che ha messo in pratica l’idea del manager della cantante. Sembra che nella realizzazione della piattaforma sia coinvolto anche Eric E. Schmidt, presidente esecutivo di Google.

Dalle prime indiscrezioni trapelate sembra che per la piattaforma sia stato stanziato un investimento di 1 milione di dollari. Lady Gaga possiede il 20% di Backplane e siamo certi che il sito in breve tempo otterrà ottimi risultati. Dopo tutto bisogna pur sempre considerare che Lady Gaga è colei che detiene il record di visite su Twitter, il record delle vendite per il suo recente album Born This Way. Insomma, Miss Germanotta è la donna record e di sicuro  non deluderà con Backplane. Proprio lo scorso mese, Lady Gaga per presentare in anteprima esclusiva i brani del nuovo disco ha fatto ricorso a Facebook dove gli utenti potevano accedere a Gagaville, la nuova fattoria vicina di Farmville che consentiva la possibilità di ascoltare i brani in anteprima.