Lady Gaga: accusata di plagio per l’abito di carne!

Lady Gaga accusata di plagio per l’abito di carne

Vi ricordate dell’abito di plagio che Lady Gaga ha indossato nel corso degli Mtv Awards 2010? Beh, per Miss Germanotta è arrivata una nuova accusa di plagio.

Questa volta l’accusa non è legata ad una delle sue canzoni, ma all’abito di carne che l’artista ha indossato proprio qualche anno fa. A creare l’abito incriminato sono stati gli stilisti Franc Fernandez e Nicola Formichetti, ma stando alle ultime indiscrezioni trapelate in rete sembra che l’idea appartenesse a qualcun altro.

I due stilisti si sono quindi occupati solo della creazione dell’abito, ma sembra proprio che l’idea non appartenesse a loro. La paternità dell’abito di carne, infatti, di recente è stata rivendicata da un fotografo milanese, Alessandro Dotti.

L’avvocato del fotografo ha reso noto che il professionista già nel 2004 aveva realizzato un servizio fotografico in cui le modelle erano praticamente coperte solo da pezzi di carne. All’epoca il servizio fotografico ottenne un grande successo fino a ricevere un riconoscimento internazionale grazie alla recensione del New York Zinc che ovviamente ne pubblicò gli scatti.

A distanza di due anni dall’apparizione pubblica di Lady Gaga con l’abito di carne il fotografo Dotti ha ben pensato di querelare per plagio lo stilista Fernandez e la reginetta del pop.

Proprio nel 2010 l’abito incriminato di Miss Germanotta fu considerato da una rivista come il Miglior Prodotto di Moda del 2010. Insomma, sembra proprio che nella moda stia avendo fortuna la tendenza ad utilizzare il materiale organico per realizzare gli abiti!

Intanto sembra che Lady Gaga sia passata dal plagio delle canzoni al plagio degli abiti in carne.